Svezia, contante quasi sparito: solo il 2% degli acquisti è pagato in cash

Nel paese scandinavo decine i bar, tabacchi e negozi accettano solo carte di credito. Risultato? Il contante sta “morendo

 

Image result for moneta elettronica

In Svezia monete e banconote sono fuori moda. Il paese scandinavo, considerato tra i più virtuosi in Europa nel pagamento con carta di credito e bancomat, ha di fatto quasi abolito totalmente l’uso dei contanti e sono decine i negozi “free cash area”, esercizi nei quali è di fatto impossibile l’utilizzo della banconota.

Meno del 2% dei pagamenti avviene con la banconota locale. Negozi, ristoranti, tabaccherie, ma anche la bolletta della luce e il biglietto dell’autobus: gli svedesi pagano tutto in modo elettronico, basta un’applicazione nel telefono o una carta di credito.  “In cinque anni – afferma la Banca centrale di Stoccolma – gli svedesi hanno dimezzato gli acquisti fatti con la moneta locale”.
Il governo attribuisce l’estinzione della banconota all’alto livello tecnologico raggiunto dal paese, a una stagione dove i tassi d’interesse delle banche sono a vantaggio dei clienti perché vicino allo zero infine, alla fiducia che, contrariamente ad altri paesi europei, gli svedesi ripongono in questa tipologia di pagamento. Una preferenza accompagnata da numerosi benefici tra cui la lotta all’evasione fiscale e alla corruzione.
“Ma eliminare completamente la cartamoneta (obiettivo previsto nel 2025) sarà un’operazione difficile – conclude l’istituto – soprattutto se consideriamo le difficoltà dei pensionati nel gestire i pagamenti elettronici e i rendiconti online”. Regno Unito, Canada, Usa e Giappone gli altri paesi che vanno verso la completa abolizione di fatto del denaro contante.

 

FONTE