Vaccini autismo e malattie

di

Corrado Penna

Sul sito del quotidiano Il messaggero è stato pubblicato l’articolo "Vaccini al mercurio dannosi per i bimbi – è guerra per i risarcimenti", al link

http://www.ilmessaggero.it/umbria/umbria_perugia_vaccini_mercurio_bambini_famiglie_logopedista_autismo/notizie/258874.shtml

In esso possiamo leggere le testimonianze dei genitori che hanno notato l’insorgere dell’autismo subito dopo la vaccinazione:

«Mio figlio? Quando è nato stava bene. Rideva, giocava. Poi quel vaccino e la nostra vita è cambiata per sempre».
«Il mercurio, tutta colpa del mercurio – spiega Sabrina – che li ha intossicati». Loro due, insieme ad altre decine di famiglie, fanno parte del Comitato Montinari Umbria onlus, una delle tante associazioni che si occupano del sostegno ai bambini autistici. La loro, in particolare, accompagna la terapia di un logopedista a una dieta senza glutine e latticini «per ripulire il loro sangue dalle tossine dovute al mercurio del vaccino», spiega Sabrina.

Infatti con la dieta, secondo la dottoressa Campbell, è possibile curare l’autismo specie se si interviene entro i 5/6 anni di età, vedi 
http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/01/la-disbiosi-intestinale-alla-base-della.html
L’articolo informa anche che richieste di indennizzo rivolte allo stato sono state al momento negate "perché la vaccinazione “incriminata” non è obbligatoria". 

Sul quotidiano La Voce di Romagna Rimini e San Marino, compare questo interessante articolo che ci informa di un fatto alquanto "bizzarro": se i pediatri non convincono i genitori a vaccinare i propri figli rischiano di perdere degli incentivi:

http://www.lavocediromagna.com/vocediromagna/books/121109rimini/#/11/

Se i vaccini sono davvero utili e privi di effetti collaterali come mai occorre addirittura incentivare economicamente i pediatri che vaccinano di più?

Quei pochi studi che hanno confrontato bambini vaccinati e non vaccinati hanno ottenuto dei risultati incredibili: i bambini vaccinati rischiano di sviluppare fino al 500% di patologie in più rispetto ai non vaccinati (http://dionidream.wordpress.com/2013/01/17/i-bambini-vaccinati-rischiano-di-sviluppare-fino-al-500-di-patologie-in-piu-rispetto-ai-non-vaccinati/).

Non si tratta di studi sponsorizzati dal ministero della salute, è vero, e pertanto costoro ignoreranno questi dati, ma c’è da chiedersi come mai dopo 100 anni di pratica vaccinale nessuna istituzione abbia mai eseguito un simile confronto. Quando io ho chiesto spiegazioni alla ASL locale mi hanno risposto che … non hanno avuto tempo (in cento anni sissignore, non hanno avuto ancora il tempo!).

Del resto quando ho chiesto dati certi sulla sicurezza ed efficacia dei vaccini questi dati non sono mai saltati fuori, vedi

http://scienzamarcia.blogspot.com/2008/03/nessun-dato-scientifico-sostegno-dei.html


Leggi anche

Bimba indiana di appena un mese muore poche ore dopo il vaccino:

http://scienzamarcia.blogspot.com/2013/03/bimba-indiana-di-appena-un-mese-muore.html

Studio scientifico mostra che il tasso di mortalità infantile aumenta all’aumentare del numero di dosi vaccinali somministrate:

http://scienzamarcia.blogspot.com/2013/03/studio-scientifico-mostra-che-il-tasso.html

Documento governativo statunitense della FDA ammette che il vaccino DPT può causare autismo e morte improvvisa:

http://scienzamarcia.blogspot.com/2013/02/documento-governativa-statuinitense.html

Studio scientifico mette a confronto neonate ben nutrite e vaccinate precocemente col vaccino DPT e neonate malnutrite ma vaccinate in più tarda età: il tasso di mortalità maggiore è nel primo gruppo!

http://frontelibero.blogspot.it/2012/07/uno-studio-del-bmj-dimostra-che-il.html
http://adc.bmj.com/content/early/2012/02/13/archdischild-2011-300646.full

Link