Snowden: il Califfato dell’ISIS è una creazione dell’intelligence. Poi i seri dubbi sui video delle decapitazioni.

califfo

L’ex agente dell’NSA e della CIA Edward Snowden ha rivelato che il capo dello Stato Islamico dell’Iraq e della Siria Abu Bakr Al Baghdadi è stato addestrato in Israele. Snowden ha aggiunto che la CIA americana e i servizi segreti britannici hanno collaborato con il Mossad israeliano per creare un’organizzazione terroristica in grado di attrarre tutti gli estremisti del mondo in un unico luogo, utilizzando una strategia chiamata “nido di vespe”.

La strategia del “nido di vespe” mira a portare tutte le principali minacce in un luogo, al fine di tenerle sotto controllo e scuotere la stabilità dei paesi arabi. I documenti NSA hanno rivelato che il Califfo dell’ISIS Abu Bakr Al Baghdadi è stato addestrato dai militari dell’intelligence israeliana (Mossad).

Oltre alla formazione militare, Al Baghdadi ha studiato comunicazione per acquisire la capacità di parlare in pubblico, al fine di attrarre “terroristi” da tutti gli angoli del mondo.  (Fonte Wikileaks)

 

Secondo gli esperti il video della decapitazione che ha fatto il il giro del mondo è una messa in scena.

Analisi della seconda decapitazione

 

 

http://www.globalresearch.ca/isis-leader-abu-bakr-al-baghdadi-trained-by-israeli-mossad-nsa-documents-reveal/5391593
http://moroccantimes.com/2014/07/nsa-documents-reveal-isis-leaderabu-bakr-al-baghdadi-trained-israeli-mossad/